autovelox sms

I prossimi autovelox capteranno chi sta inviando SMS alla guida

Cosimo Alfredo Pina

La ComSonics è l’azienda che sta sviluppando dei particolari autovelox per le forze dell’ordine, in grado non solo di misurare la velocità di andamento dei veicoli, ma anche di captare se il guidatore sta utilizzando un dispositivo come smartphone e affini.

LEGGI ANCHE: Le auto sapranno quando utilizziamo il cellulare

Il dispositivo integra un’antenna che raccoglie le onde trasmesse dai telefoni cellulari; nello specifico un complesso sistema elettronico filtra le frequenze legate allo scambio di SMS per evitare falsi positivi dati dalle connessioni internet.

Secondo la rivista online The Virginian-Pilot la produzione sarebbe vicina alla partenza e, almeno negli USA, questi congegni potrebbero presto aiutare a mettere la parola fine su una delle abitudini più pericolose alla guida.

Via