robot alla guida

I robot che parcheggeranno (o ruberanno) la vostra auto (video)

Cosimo Alfredo Pina

Per molti guidare è un piacere, che spesso, vuoi per la difficoltà nel trovare un posto vuoto che porta a manovre improbabili, svanisce al momento del parcheggio. Questi poco eleganti ma certamente efficaci robot, sviluppati da ricercatori europei, sono pensati per rendere i problemi al volante, almeno in fase di parcheggio, un ricordo del passato.

Un’unità centrale si occupa di mappare la zona di manovra mentre i robot carrello si occupano di sollevare il veicolo per spostarlo senza danneggiarlo. In effetti lo scopo originale degli AVERT (Autonomous Vehicle Emergency Recovery Tool) è quello di aiutare le forze dell’ordine, specialmente gli artificieri, a gestire lo spostamento dei veicoli ritenuti potenzialmente pericolosi o comunque di intralcio.

Tuttavia un sistema del genere potrebbe essere facilmente adattato per fornire sistemi autonomi di parcheggio, oppure, nelle mani sbagliate, un modo estremamente efficace di “rimuovere” ogni tipo di veicolo.

Via: Gizmodo