u-of-t-thought-controlled-arm

Il braccio bionico low cost che si muove sbattendo gli occhi (video)

Lorenzo Fantoni

Pensate ci vogliano materiali costosi e tecnologie irraggiungibili per costruire un braccio bionico controllato mentalmente? Allora guardate a questo progetto universitario di Ryan Mintz che ha usato un sensore per le onde cerebrali disponibile per tutti e un portatile.

LEGGI ANCHE: Deka Arm System, il braccio bionico che si comanda col pensiero (video)

La potenza del progetto sta tutta nel software, che può muovere il braccio usando movimenti impercettibili come il chiudere gli occhi o serrare le mascelle.  

Il software è stato pensato sia per gli arti bionici che per la mobilità, infatti il sistema può anche essere usato per muovere una carrozzina. In futuro gli studenti sperano di riuscire a migliorarne così tanto la precisione che il solo pensare all’azione basterà per compierla, senza alcuna connessione fisica con muscoli e sistema nervoso.