carretto hot dog solare

Il cibo di strada diventa ecologico, grazie all’energia solare

Cosimo Alfredo Pina

Se avete visitato New York, non vi saranno certamente sfuggiti i carretti degli hot-dog, presenti praticamente in ogni angolo della città. Quello che forse vi sarà sfuggito è che dietro ad uno dei più famosi cibi di strada c’è anche un piccolo problema di inquinamento.

Per ridurre le emissioni dovute al gas bruciato per scaldare le piastre, questa estate, 500 carretti ecologici saranno sparsi in vari punti della Grande Mela. Grazie a pannelli solari e batterie ricaricabili i venditori di hot-dog saranno totalmente indipendenti da elettricità e gas, grazie agli MRV100 Hybrids, distribuiti in maniera totalmente gratuita, e finanziati da donazioni e sponsorizzazioni.

LEGGI ANCHE: GoSun Grill, il barbecue ad energia solare per grigliare anche di notte

I particolari carretti integreranno griglia, vani frigo e lavello, permettendo di cucinare hot-dog in maniera più verde che mai. Se avete in programma una viaggio a New York e apprezzate uno dei piatti più caratteristici della metropoli, vi consigliamo di tenere gli occhi aperti per questi carretti particolarmente ecologici.

Via: Engadget