Dreadnoughtus schrani

Il dinosauro “senza paura” è il più grande fossile mai scoperto (video)

Cosimo Alfredo Pina

Il Dreadnoughtus schrani è una nuova specie di dinosauro, scoperta in Argentina dai ricercatori della Drexel University, che entra nella categoria dei fossile più completi mai rinvenuti. Le sue dimensioni sono state stimate nell’ordine di 65 tonnellate di peso per 26 metri di lunghezza.

Questo non significa che il Dreadnoughtus sia stato il dinosauro più grande mai esistito, ma è comunque il rettile antico di grandi dimensioni, di cui sono stati rinvenute più ossa fino ad oggi.

LEGGI ANCHE: Scienziati fanno camminare i pesci per conoscere il nostro passato

L’animale apparteneva al genere dei Titanosauri, un gruppo di rettili quadrupedi dal collo lungo e dieta a basata sulla vegetazione ad alto fusto. Molti animali di questo tipo, come anche il Dreadnoughtus il cui nome può essere tradotto in “senza paura”, vivevano in Argentina, nella regione della Patagonia.

Le prime ossa sono state rinvenute nel 2005 e ad opera completata è stato possibile mettere insieme 145 ossa e un dente, provenienti da due individui. Si pensa che l’animale potesse avere avuto uno scheletro da 256 ossa, di cui 110 tipi (escludendo quelle del cranio) sarebbero stati ritrovati.

A sorprendere non è soltanto la dimensione e la quantità di ossa, ma anche lo stato di conservazione, che i ricercatori hanno trovato ottimo. La passione del Prof. Kenneth Lacovara, scopritore del fossile, per la stampa 3D rende ancora più interessante questa scoperta.

Il direttore della ricerca ha infatti dichiarato di voler rendere disponibili pubblicamente le scansioni 3D delle ossa per permettere a musei, enti o semplici appassionati di riprodurre lo scheletro. Se il vostro sogno è sempre stato quello di aprire un Jurassic Park, potrebbe essere un buon punto di partenza.

Via