haier frigo ricarica telefoni

Il frigorifero che potrà caricare i telefoni

Leonardo Banchi -

Le tecnologie di ricarica wireless si stanno diffondendo sempre di più: esse catturano l’attenzione del pubblico poiché permettono di ricaricare i propri dispositivi senza essere vincolati all’uso dei tradizionali cavi, ma costringono comunque a posizionare lo smartphone o il tablet su un accessorio dedicato. La partnership fra Haier ed Energous, però, mira a sviluppare tale tecnologia per poterne usufruire in tutta la casa.

LEGGI ANCHE: Virtual Flame Technology, fiamme virtuali per non bruciarsi con i fornelli ad induzione

Haier, il colosso cinese specializzato nella produzione di grandi elettrodomestici, punta infatti ad integrare nei propri prodotti WattUp, la tecnologia sviluppata dall’azienda americana Energous.

Tale tecnologia permette di utilizzare le stesse frequenze radio utilizzate dai router WiFi per trasmettere energia ai dispositivi. L’obbiettivo di Haier è dunque di trasformare frigoriferi, lavastoviglie e altri elettrodomestici in una rete estesa per tutta la casa, in grado di caricare i vari dispositivi senza doverli neanche togliere dalle tasche.

Ovviamente, questo comporterebbe che smartphone e tablet integrassero i ricevitori necessari per essere ricaricati, ma fra le idee di Energous c’è quella di lavorare perché essi possano essere integrati dai produttori negli accessori come le custodie per gli smartphone.

Cosa ne pensate? Vorreste poter caricare il vostro smartphone appena entrati in casa, automaticamente, o vi spaventa l’idea di avere questa particolare “corrente” sempre attiva nell’etere?

VIA: Ubergizmo