85edba7c303f653198534d0e656f1e54_large

Il mouse che registra i dati biometrici mentre giocate

Lorenzo Fantoni

NAOS QG è un mouse molto particolare, grazie ai suoi sensori biometrici può infatti misurare i vostri livelli di stress mentre giocate e avvertirvi di conseguenza.

LEGGI ANCHE: Dell 2415Q e 2715Q: nuovi display 4K IPS dal prezzo interessante

Questo mouse è infatti in grado di rilevare battito cardiaco, risposta galvanica della pelle, click al minuto, movimenti del mouse e tempo di reazione. Tutti questi dati vengono visualizzati in tempo reale sullo schermo e, volendo, possono essere condivisi con i vostri spettatori se state facendo una partita in streaming. I dati possono anche essere condivisi e comparati con gli amici.

Volendo, NAOS QG vi avverte anche con un segnale acustico se il vostro livello di stress è troppo alto.

Aldilà del fattore salute, i dati biometrici possono essere utili per due motivi: se parliamo di un giocatore professionista, può fornirgli dati interessanti sulle proprie prestazioni e su come tenere a freno la tensione, se invece parliamo di tutti gli altri giocatori, grazie a questo mouse si potrebbero creare giochi che diventano più difficili (o più facili) via via che aumentano i livelli di stress.

Gli sviluppatori non hanno al momento pensato a questa opportunità, ma volendo i dati del mouse sono condivisibili con applicazioni terze, quindi nulla lo vieta in futuro.

Al momento NAOS QG sta cercando fondi su Kickstarter, dove è in offerta a 79 dollari, contro i 129 del prezzo completo.