apple iphone 6 presentazione

Il nuovo iPhone 6: rumors, ipotesi ed anticipazioni

Leonardo Banchi -

Mancano ormai pochi giorni all’evento Apple in programma per martedì, durante il quale la casa di Cupertino presenterà iPhone 6, la nuova incarnazione del proprio smartphone. Mai sazi delle indiscrezioni che puntuali giungono su questi prodotti, raccogliamo quindi le notizie che si conoscono fino ad adesso, in attesa di vedere se verranno confermate o smentite dagli annunci ufficiali.

LEGGI ANCHE: Apple sta costruendo un edificio di tre piani per l’evento del 9 settembre

La prima e più grande novità dovrebbe essere lo schermo: Apple potrebbe infatti abbandonare lo schermo a 4 pollici, che ha caratterizzato le iterazioni dell’iPhone a partire dalla versione 5, in favore di una doppia configurazione. La nuova versione, infatti, è attesa in due differenti modelli, uno con uno schermo da 4.7 pollici e uno che raggiungerà addirittura i 5,5 pollici, staccandosi completamente dalla filosofia che, fino ad adesso, aveva portato Apple a preferire schermi più piccoli in favore della maneggevolezza.

Indiscrezioni dicono però che l’azienda abbia voluto mantenere la possibilità di utilizzare il dispositivo con una mano sola, integrando in entrambi i modelli un software in grado di ridimensionare l’interfaccia per rendere ogni elemento facilmente raggiungibile.

Un alto numero di notizie riguarda inoltre iWatch, il dispositivo indossabile al polso e in grado di comunicare con l’iPhone: anche lo smartwatch dovrebbe giungere in due dimensioni diverse, entrambe fornite di numerose funzioni dedicate al fitness e di vari sensori in grado di misurare i passi compiuti, il battito cardiaco e altre funzioni vitali utili per monitorare il nostro stato di salute.

iWatch dovrebbe integrare un rivoluzionario display flessibile, coperto da un vetro in zaffiro, e un sensore NFC, che permetterà di utilizzarlo per effettuare pagamenti, grazie a collaborazioni con Visa, American Express e Mastercard.

Non si hanno purtroppo notizie sicure su costi e disponibilità dei nuovi dispositivi, ma solo alcune ipotesi: per quanto riguarda iPhone 6, infatti, dovrebbero essere previsti due prezzi diversi per le differenti dimensioni dello schermo, e una disponibilità nel giro di poche settimane dopo la presentazione. iWatch, invece, potrebbe costringerci ad attendere ancora un po’: la cura che l’azienda sta mettendo in questo dispositivo, e che gli è già valso il titolo di “progetto più ambizioso di Apple”, ha però portato la casa ad allontanarne un po’ l’arrivo, che non è previsto prima del prossimo anno.

VIA: TheVerge