riscaldamento globale inquinamento fhd

Il riscaldamento globale non si è fermato affatto

Cosimo Alfredo Pina

Il riscaldamento globale rimane ancora un tema di scontro aperto, più o meno scientifico. Infatti sebbene il 97% dei climatologi concordino sul fatto che il clima venga influenzato dall’attività umana, coloro contrari a questa teoria, dichiarano come i modelli utilizzati per la dimostrazione del riscaldamento globale siano imprecisi e non validi scientificamente.

In effetti, rispetto a quanto previsto, la temperatura media terrestre si alzata meno del previsto, fornendo ai detrattori un punto di attacco alla teoria. Un nuovo studio portato avanti dal Max Planck Institute of Meteorology e pubblicato recentemente su Nature dimostra invece che la maggior parte dei modelli sono corretti e che il riscaldamento globale si sia tutt’altro che fermato.

LEGGI ANCHE: Nvidia e ACS si uniscono per creare un sistema satellitare che aiuti in caso di catastrofi

Secondo gli studiosi il dato deviato sarebbe dovuto alle normali fluttuazioni del clima ma altre indicazioni come la temperatura degli oceani confermerebbero il riscaldamento globale.

In definitiva questo studio ha preso in considerazione i modelli utilizzati fino ad oggi e sebbene non tutti siano risultati adeguatamente precisi, l’andamento in salita viene confermato, anche con il dato del trascorso 2014, confermato come l’anno più caldo mai registrato.

Via