jaguar legge pensiero

Il sistema di sicurezza Jaguar che legge nel pensiero

Cosimo Alfredo Pina

Negli ultimi tempi l’impegno di Jaguar Land Rover nel campo delle tecnologie innovative sembra più concreto che mai. Dopo il sistema di visione 3D, quello per la tutela dei ciclisti e addirittura uno scanner che rileva le buche sulla strada, arriva il turno di un avanzato sistema per la “lettura della mente”, preso in prestito dalla NASA.

Il sistema denominato Sesto Senso sfrutta diversi sensori, posizionati ad esempio su volante e sedile, per monitorare lo stato di attenzione del conducente ed allertarlo prontamente in caso di colpi di sonno o guida distratta.

LEGGI ANCHE: Land Rover e l’auto che si guida da smartphone

Il tutto si integrebbe con altre nuove tecnologie come pedali con feedback aptico, in grado di vibrare quando si superi il limite di velocità, oppure touch screen in grado di recepire il dito a distanza, simulando il tocco grazie ad uno “schermo” di ultrasuoni.

Difficile dire se e quando sistemi così avanzati saranno integrati sui veicoli di produzione, tuttavia l’impegno dell’azienda fa ben sperare per il futuro dei prossimi modelli Jaguar Land Rover che potrebbero spronare anche la concorrenza a lavorare su sistemi di sicurezza sempre più efficaci.

Via: Engadget