rtpte1rd5vhag0fduv7c

Il sottomarino tedesco al largo del Texas

Lorenzo Fantoni

hxufgk891pnm2vbxyc2o

Robert S. Ballard e il suo team di esploratori marini hanno scattato alcune bellissime foto di un sottomarino nazista che si trova nel Golfo del Messico, proprio di fronte alle coste del Texas.

L’U-166 era uno dei tanti U-boat della Kriegsmarine appostati di fronte agli Stati Uniti in attesa dei mercantili che si avventuravano nell’oceano, ma è anche l’unico ad essere stato ritrovato in quella zona.

Mentre era nel Golfo, l‘U-166 ha affondato quattro navi nel mese di luglio del 1942, la Carmen, un vascello a vela della Repubblica Dominicana, la Oneida, un mercantile a vapore americani, la Gertrude, una barca da pesca americana e la Robert E. Lee, una nave passeggeri affondata 45 miglia fuori della foce del Mississipi, che portò con se 25 delle 404 persone a bordo. Ironicamente, il relitto dell’U-166 non si trova molto lontano da quello della Robert E. Lee.

Questo perché subito dopo l’attacco alla Robert E. Lee, la nave della Marina Americana che fungeva da scorta, la PC-566, lanciò delle cariche di profondità contro l’U-boat, affondando l’U-166 e i suoi 52 occupanti.

A dire il vero il relitto fu scoperto nel 2001, ma solo oggi abbiamo delle foto chiare della zona.