iFixit teardown nuova Apple TV

Il team di iFixit smonta l’Apple TV e viene bannato dal programma Developer

Cosimo Alfredo Pina

Da oggi curiosare dentro i prodotti Apple potrebbe essere un po’ più difficile. Al team dietro il sito iFixt, famoso per i suoi accurati e dettagliati teardown dei dispositivi più famosi, è stato infatti tolto il beneficio dell’account Apple Developer.

La causa di questa “condanna” è stato il recente teardown di Apple TV che all’azienda di Cupertino non è andato proprio giù. Apple aveva infatti messo a disposizione la nuova Apple TV ad alcuni sviluppatori, scelti fortuitamente tra quelli iscritti al programma Apple Developer; tra questi anche iFixit.

In effetti le Apple TV spedite in anteprima erano pensate per iniziare a sviluppare app in visione del suo arrivo, piuttosto che essere smontate fino all’ultima vite. Dopo questo ban anche l’app di iFixit, associata al medesimo account, è stata rimossa dall’App Store.

LEGGI ANCHE: Il media center Plex arriverà sulla nuova Apple TV

Sul blog di iFixit è stato spiegato come smontare e riparare gadget elettronici di ogni tipo sia nel loro DNA e che in effetti avevano messo in conto la possibilità che il prematuro teardown di Apple TV avrebbe potuto avere delle conseguenze.

Difficilmente questo ban fermerà iFixit e la sua (e perché no anche la vostra) curiosità di scoprire cosa si cela dentro i prodotti Apple e come questi siano stati assemblati; semplicemente si dovrà aspettare un po’ di più prima che i futuri smontaggi vengano effettuati.

Via: The Next Web
  • Okazuma

    O_o