Polaroid smartphone Impossible Project I-1_7

Questa fotocamera si connette all’iPhone ma stampa vere Polaroid

Cosimo Alfredo Pina

Da Impossible Project arriva I-1, la prima fotocamera dall’azienda divenuta famosa qualche anno fa per aver riportato in vita il processo di produzione delle pellicole istantanee Polaroid 600. Infatti la I-1 è proprio una fotocamera istantanea, ma non aspettatevi niente di troppo vintage.

Di fronte, intorno all’obiettivo c’è un anello flash la cui potenza può essere modulata, mentre la batteria interna si ricarica tramite porta USB; la I-1 può inoltre essere controllata in remoto da un dispositivo iOS dove un’app dedicata dà accesso a tutti i parametri di scatto come diaframma, velocità dell’otturatore o doppie esposizioni.

LEGGI ANCHE: Polaroid vuole stabilizzare i vostri video

Le foto catturate dalla I-1 sono ovviamente impresse su pellicole istantanee, appunto le Polaroid 600 o le Impossible type 600 prodotte dall’azienda. Un dispositivo particolare forse non adatto a tutti visto anche il prezzo di lancio (previsto il prossimo 10 maggio) di 300$ a cui dovrete aggiungere il costo delle cartucce.

Se però la vostra passione sono le foto vintage, e in particolare le Polaroid, ma apprezzate i dispositivi moderni e connessi tenete d’occhio la pagina ufficiale dove potete già iscrivervi alla newsletter.

Fonte: The Next Web