sony_proiettore_4k

In arrivo da Sony un proiettore 4K rivoluzionario

Cosimo Alfredo Pina

Sony propone il VPL-GTZ1, proiettore rivoluzionario che, combinando risoluzione 4K, una lampada laser e la possibilità di proiezione a corta distanza, punta a monopolizzare il settore delle installazioni come musei, esposizioni ed eventi.

LEGGI ANCHE: Sony presenta un sensore CMOS curvo che simula l’occhio umano

Il VPL-GTZ1 è in grado di proiettare immagini ad alta risoluzione su aree con diagonali fino a 147 pollici, rimanendo a distanze molto ravvicinate dalla parete/telo. Il design elegante, caratterizzato da linee minimali, è stato studiato, insieme ad un sistema di raffreddamento con ventole a basso impatto acustico, per non distogliere l’attenzione dalla proiezione.

Il proiettore può essere affiancato ad altri per creare un’immagine unica. Come per gli altri proiettori laser realizzati da Sony, i tempi di vita della lampada sono stimati in 20.000 ore, permettendo di ridurre i costi di manutenzione, la quale potrà sarà anche più semplice rispetto ai modelli convenzionali dato che l’oggetto poggia a terra.

Il VPL-GTZ1 sarà disponibile per il prossimo autunno, ma non sono stati rilasciate informazione sui prezzi che, come possiamo ben immaginare, non saranno troppo bassi visto il target del un’utenza business.

 

Via