giuramento kindle

In USA il primo giuramento ufficiale su Kindle

Cosimo Alfredo Pina

Sembra che gli utilizzi per i libri tradizionali siano sempre meno, ne è un ulteriore esempio il particolare giuramento dell’ambasciatrice Suzi LeVine.

LEGGI ANCHE: Il libro stampato batte ancora gli ebook

LeVine è la diplomatica statunitense responsabile dei rapporti con Svizzera e  Liechtenstein, che ha fatto giuramento ufficiale posando la mano non sul classico libro, ma sulla copia digitale della Costituzione Americana, caricata su un Kindle Touch.

La foto, condivisa con un tweet dopo la cerimonia tenutasi nell’ambasciata USA a Londra, mostra la pagina dell’ebook su cui è stato fatto giuramento: quella del diciannovesimo emendamento, relativo all’uguaglianza di entrambi i sessi nel diritto di voto.

L’ambasciatrice, che viene da alcuni anni di lavoro in Microsoft, non detiene però il primato sui giuramenti digitali: alcuni mesi fa un gruppo di pompieri del New Jersey giurò su degli iPad, in quanto al solenne momento non erano disponibili copie cartacee della Bibbia.

 

Via