Inspire 2 troppo veloce: DJI limita la potenza a favore della qualità video

Cosimo Alfredo Pina

Un paio di settimane fa DJI rinnovava la gamma top consumer, con Phantom 4 Pro e DJI Inspire 2. Proprio riguardo a quest’ultimo arriva una rettifica dall’azienda su velocità massima ed accelerazione.

La diminuzione di potenza, rispetto a quanto annunciato in fase di lancio, sarebbe stata resa “necessaria per assicurare che la velocità non compromettesse la qualità e la stabilità dei video”. In effetti fattori cruciali su un drone indirizzato ai filmaker.

LEGGI ANCHE: DJI Inspire 2 e Phantom 4 Pro, tutte le novità per le riprese professionali

Se quindi l’Inspire 2 avrebbe dovuto raggiungere i 107 km/h, la velocità massima è stata limitata a circa 93 km/h. Ridotta anche l’erogazione di potenza, con accelerazione da 0 a 80 km/h (50 mph) che sale di un’unità, ovvero a cinque secondi.

Performance comunque notevoli e che non dovrebbero turbare troppo chi ha già pre-ordinato un Insipire 2. In tal caso comunque DJI ha lanciato una campagna di rimborsi per coloro che non accetteranno le nuove specifiche.

Via: The Verge