Iris_2

IRIS+: un drone che segue il proprietario, per riprese aeree in terza persona (foto)

Cosimo Alfredo Pina

Se siete degli appassionati di sport estremi e attività all’aperto conoscerete bene le videocamere GoPro e affini, che permettono spesso di realizzare riprese mozzafiato. Uno degli svantaggi di questo tipo di videocamera è però il fatto di necessitare di qualcuno o qualcosa che le tenga nella posizione giusta. Il drone IRIS+ di 3D Robotics promette di fornire un cameraman aero in grado di seguirvi in maniera autonoma.

LEGGI ANCHE: Racchette da tennis smart grazie ad un accessorio Sony

I video risultanti saranno quindi in terza persona. Per funzionare il velivolo necessita di un smartphone Android dotato di GPS; con la relativa app sarà possibile controllare l’IRIS+ creando rotte e gestendo il punto di fuoco che potrà essere anche fissato su una precisa area, per l’intera durata dello spostamento.

Le caratteristiche tecniche di questo quadricottero includono viti delle eliche auto-avvitanti, luci LED, sistema di alimentazione ottimizzato, braccia ultra leggere e, come optional, un attacco per fotocamere rotante e stabilizzato su tre assi. L’autonomia dichiarata da 3D Robotics è di 15-20 minuti.

L’IRIS+ sarà disponibile il prossimo 15 settembre sul sito ufficiale per 750$, senza testa stabilizzata che potrà essere acquistata a parte per ulteriori 219$. Considerando che per effettuare questo tipo riprese si dovrebbe ricorre a mezzi ben più costosi (dal un pilota di droni al cameraman su elicottero) questa alternativa mette alla portata di tutti gli appassionati una videocamera aerea e automatica.

Via