Lytro Illum italia_3

La fotocamera plenottica Lytro Illum si aggiorna alla versione 2.0

Cosimo Alfredo Pina -

Arrivata in Italia qualche mese fa, la particolare fotocamera Lytro Illum si aggiorna arricchendosi con diverse ed interessanti novità. La versione 2.0 del firmware per questa Light Field Camera promette infatti di rendere la realizzazione e la fruizione delle Living Pictures ancor più facile.

Sul lato dell’interfaccia sia la barra dei parametri di scatto sia il cursore per la selezione del punto di fuoco sono stati ottimizzati, anche per la lettura sotto il sole. Novità anche per la modalità di visualizzazione che permette di cambiare direttamente dalla macchina il Perspective Shift (il cambio di prospettiva), il diaframma virtuale o il punto di messa a fuoco.

Con il firmware 2.0 della Illum viene inoltre garantito autofocus fino 3 volte più veloce. Di fianco ai miglioramenti per laLytro Illum, l’azienda introduce Lytro Desktop 4.3, la nuova versione del software per l’importazione, la gestione e la modifica delle particolari foto.

LEGGI ANCHE: Immagini a 360° sempre più realistiche grazie alle fotocamere plenottiche

In Lytro Desktop 4.3 è stata notevolmente velocizzata l’importazione, permettendo di rimandare l’elaborazione, ed introdotta piena integrazione con Photoshop permettendo di esportare le Living Picture come immagini multi-livello.

Ultimo ma non meno importante il nuovo software desktop permette di creare immagini 3D, con inquadratura a prospettiva variabile, perfette per i visori di realtà virtuale come Google Cardboard o Samsung Gear VR.

Entrambe gli aggiornamenti, fortemente consigliati ai possessori di Lytro Illum, sono disponibili sul sito ufficiale, dove trovate anche la semplice procedura da seguire per installare l’ultimo firmware.

Via: CNET