formula e

La prima gara di Formula E verrà corsa questo weekend, senza benzina

Cosimo Alfredo Pina

La Formula E, come suggerisce anche il nome, sarà il primo campionato mondiale di auto da corsa elettriche che farà il suo debutto il prossimo fine settimana. La prima tappa prevista è in Cina, nella città di Pechino.

Seguendo gli stessi criteri di base della Formula 1, la corsa prevederà la competizione tra venti piloti su dieci circuiti urbani sparsi per le città di tutto il mondo. Molti dei partecipanti vengono direttamente dall’esperienza in Formula 1 o da altre manifestazioni come IndyCar o NASCAR.

LEGGI ANCHE: Un incontro tra BMW e Tesla sul futuro delle auto elettriche

La Formula E non punta a portare novità soltanto sotto il cofano delle auto. L’idea è di creare una base di fan giovane e per fare ciò sono stati creati alcuni mezzi di interazione innovativi come il “FanBoost”, ovvero un’accelerazione aggiuntiva che i piloti votati dal pubblico potranno usare durante la gara.

Dato che le auto non producono particolare rumore, ad ogni evento saranno convocati DJ, rinominati EJ per l’occasione, che animeranno la gara. Che siate appasioanti di vecchia data o nuovi incuriositi dal mondo delle corse automobilistiche, questo campionato che promette un approccio più eco-sostenibile, senza però rinunciare ad adrenalina ed emozioni, è sicuramente da tenere sottocchio.

Via