iss fhd

La Russia non abbandonerà la Stazione Spaziale Internazionale

Cosimo Alfredo Pina

La Stazione Spaziale Internazionale, che ogni giorno orbita sopra le nostre teste per raccogliere dati dall’importante valore scientifico, finirà il suo ciclo vitale nel 2024, quando i finanziamenti saranno interrotti.

Tuttavia l’Agenzia Spaziale Russa ha dichiarato come i moduli da loro realizzati rimarranno operativi anche dopo la dismissione, per fungere da base per la realizzazione un nuova stazione spaziale degna dei tempi della Mir.

LEGGI ANCHE: Come si fanno foto così belle dalla Stazione Spaziale Internazionale?

A quanto pare la Russia vuole tenere ben attivo il proprio programma spaziale, ma il tutto rimane vincolato alla dismissione del 2024; non è quindi da escludere che proprio queste dichiarazioni siano di spinta verso la fornitura di nuovi fondi, per tenere il progetto su una sfera internazionale.

Via: Engadget