dlink ces 2015 domotica fhd

La soluzione per la domotica secondo D-Link (foto e video)

Cosimo Alfredo Pina

D-Link, nota azienda nel campo dei dispositivi di rete, ha presentato al trascorso CES di Las Vegas un kit per la domotica ricco di sensori pronti all’uso. Sfruttando un’hub l’esperienza offerta punta ad essere il più modulare possibile.

Il cuore del sistema è infatti il DCH-G020 che grazie alla connettività Wi-Fi e Z-Wave, potrà connettersi ai vari sensori e gadget sparsi per casa ed essere controllato tramite app mobile (Android ed iOS). Tra le opzioni offerte da D-Link troviamo un sensore per le porte, uno per il movimento, una sirena di allarme Wi-Fi e uno per tenere sotto controllo il consumo di acqua.

LEGGI ANCHE: Nest potrà interagire con dispositivi LG e Philips

Per coloro che necessitano del massimo della sicurezza viene offerta anche una videocamera Wi-Fi  a testa rotante (DCS-935L), in grado di catturare video 720p, anche al buio grazie alla visione notturna. Quest’ultimo componente è disponibile anche in una versione pensata per tenere sotto controllo i più piccoli (DCS-855L) e l’ambiente in cui si trova, monitorando la temperatura e anche in grado di riprodurre una ninna nanna (da scheda SD).

L’hub offerto da D-Link sarà lanciato ad un prezzo di 80$ mentre le componenti aggiuntive avranno prezzi tra i 50 e i 60 dollari, fatto salvo per le video camere che avranno rispettivamente prezzi di 120$ per la versione standard o 230$ per quella pensata per i genitori più tecnologici.

Tutto il set per la domotica D-Link sarà disponibile già a partire da questo mese negli Stati Uniti, mentre arriverà in Europa nel secondo trimestre di quest’anno.

Via