buddyguard flare

La videosorveglianza smart, anche quando non c’è corrente elettrica (video)

Cosimo Alfredo Pina

BuddyGuard è la startup dietro a Flare, un sistema per la sicurezza domestica che dentro una sola unità, racchiude tutto il necessario a tenere sotto controllo quello che succede in casa. Flare è infatti un piccolo dispositivo dal profilo piatto (spesso 2,5 cm), pensato per essere installato a parete e pronto a monitorare tutto quello che accade in una stanza.

Al suo interno si trova una discreta fornitura di sensori e moduli, come la videocamera Full HD con riconoscimento facciale, sensore di movimento, accelerometro, sensore di temperatura, microfono, altoparlante, sirena e modulo Wi-Fi.

Per garantire il funzionamento anche in caso di interruzione dell’alimentazione da rete elettrica, è presente anche una batteria agli ioni di litio e il modulo 3G che vi permetteranno di controllare in ogni momento quello che accade di fronte a Flare.

LEGGI ANCHE: Flir FX è una videocamera di sicurezza, ma anche un’action cam

Il funzionamento del sistema pensato da BuddyGuard è basato su un elaborazione effettuata sul cloud proprietario; tutti i dati in arrivo dalla videocamera vengono infatti processati dai server e in caso di qualche anomalia, scovata grazie al riconoscimento facciale, vocale e addirittura quello degli animali domestici, o di particolare eventi sarete notificati grazie all’app ufficiale per Android ed iOS.

L’integrazione con IFTTT, la semplicità di installazione e di configurazione di più videocamere completano l’interessante offerta di questo gadget che potreste voler considerare, se state pensando di voler avere sempre la possibilità di dare un’occhiata in casa.

A tal proposito BuddyGuard Flare è al momento disponibile soltanto per il pre-ordine su Kickstarter, dove lo trovate (almeno fino ad esaurimento) al prezzo promozionale di 195€ e spedizione prevista per dicembre.

Fonte: Kickstarter