Broughton

L’aereo in grado di trasportare altri aerei (video)

Leonardo Banchi -

Gli aerei, e in particolare gli Airbus, sono spesso utilizzati per trasportare materiali di ogni tipo da una parte all’altra del mondo, ma cosa avviene quando c’è necessità di trasportare i pezzi necessari alla loro costruzione, che non possono essere divisi per facilitarne lo spostamento? Ovviamente, vengono utilizzati altri aerei, pesantemente modificati per far spazio a questi grandi componenti.

LEGGI ANCHE: Aeroplani radiocomandati al limite del modellismo

L’Airbus A300-600ST (Super Transporter), meglio noto come Beluga, è un aereo progettato proprio per questo scopo: con i suoi 56 metri di lunghezza e 48 di apertura alare è infatti uno dei mezzi più grandi ad aver mai solcato il cielo.

La sua fusoliera, seppur basata su quella del classico Airbus, è stata modificata per poter accogliere anche le parti più grandi degli aerei, ed è in grado di trasportare un paio di ali, completamente montate, di un A340, oppure parte della fusoliera di un A350.

Il costo della sua realizzazione è estremamente alto: si aggira infatti attorno ai 285 milioni di dollari, ma nonostante questo alla flotta originale, composta da cinque elementi, stanno per aggiungersi altri cinque esemplari: i Super Transporter attualmente esistenti, infatti, compiono settimanalmente più di 60 voli, spostandosi fra 11 differenti siti di produzione.

I nuovi Super Transporter dovrebbero essere operativi entro il 2019, ed iniziare a lavorare a fianco della flotta esistente, che verrà ritirata nel 2025.

aereo che trasporta aerei 2

VIA: Gizmodo