auto nokia here

Le auto a guida autonoma useranno mappe in alta definizione (video)

Cosimo Alfredo Pina

Se e quando le auto a guida autonoma arriveranno sulle nostre strade, queste dovranno garantire un elevato grado di sicurezza. Alla base di questo aspetto ci sarà sicuramente una ricca e dettagliata cartografia che dovrà avere standard qualitativi superiori a quelle attualmente utilizzate nei normali navigatori.

In particolare le mappe del futuro dovranno avere una risoluzione nell’ordine dei centimetri, piuttosto che metri, ed essere costantemente aggiornate sulla situazione del traffico. Come riportato da un approfondimento di Wired.com, Nokia HERE starebbe investendo fortemente in questa direzione, raccogliendo dati dai sistemi disponibili e creandone di nuovi con veicoli che ricordano molto le macchine di Google Maps, ma che integrano tecnologie ancor più avanzate.

LEGGI ANCHE: Nokia HERE su Android, la nostra prova

Oltre a GPS e telecamere. le auto di Nokia integrano anche sistemi LIDAR, in grado di scansionare la strada con dei laser in grado di raccogliere 700.000 punti al secondo. La flotta di HERE è adesso a quota 200 e avrebbe già scansionato 2 milioni di chilometri.

Questo tipo di mappa in alta definizione sarà sicuramente di aiuto nell’introduzione delle auto a guida autonoma, ma nel frattempo forniscono agli automobilisti di tutto il mondo sistemi per la navigazione sempre più efficienti e precisi, con cui arrivare a destinazione nel minor tempo possibile.


Via: Wired