tesla_powerwall

Le batterie di Tesla hanno fatto il tutto esaurito, fino al 2016

Cosimo Alfredo Pina

È passato giusto poco più di una settimana dalla presentazione delle batterie di Tesla Energy, ma il rivoluzionario prodotto avrebbe già fatto il tutto esaurito. Secondo il rapporto firmato da Elon Musk le prenotazioni hanno raggiunto quota 38.000, occupando la produzione fino alla metà del 2016.

La notevole cifra è stata raggiunta principalmente grazie agli ordini per Powerpack, la versione modulare della batteria, provenienti dal settore commerciale ed industriale avanzati da ben 2.500 aziende, tra cui troviamo grandi nomi come Amazon.

LEGGI ANCHE: Nel Regno Unito l’energia arriverà dalle maree

Un’ulteriore conferma che la realtà di Tesla è più fervente che mai e a tenere occupate le sue linee produttive non saranno solo Model S, l’ormai prossima Model X e la futura Model 3, ma anche Powerwall e Powerpack, batterie che promettono di rivoluzionare il mercato dell’energia.

Via: Engadget