batterie tesla

Le batterie di Tesla saranno solo a noleggio

Cosimo Alfredo Pina

A pochissimi giorni dall’evento Tesla, programmato per il 30 aprile, le sorprese attese sui nuovi prodotti dell’azienda di Elon Musk sono ormai poche. Infatti, dopo l’annuncio ufficiale agli investitori, delle indiscrezioni riportate dal The Guardian indicherebbero che questi serbatoi domestici di energia non saranno disponibili per essere acquistati, ma soltanto a noleggio.

Il tutto sarà lanciato in forma sperimentale grazie alla collaborazione con SolarCity, azienda specializzata in impianti per il fotovoltaico e molto vicina a Tesla. Pagando 1500$ come acconto e versando 15$ al mese per i successivi 10 anni, i clienti potranno arricchire il proprio impianto con una batteria Tesla.

LEGGI ANCHE: Tesla Motors avrebbe potuto essere di Google

Le celle saranno disponibili in due tagli, da 10 o 15 kWh, in grado di fornire sufficiente energia da mettere al sicuro da eventuali interruzioni della fornitura. Secondo The Guardian già 300 persone starebbero provando gli accumulatori Tesla.

A questo punto per sapere quali siano i piani su distribuzione ed integrazione con i servizi di Tesla per queste batterie non resta che attendere giovedì prossimo quando si terrà l’evento programmato da tempo, presso i Design Studio di Tesla.

Via: The Verge