microsoft conduzione ossea

Le cuffie a conduzione ossea Microsoft aiuteranno le persone non vedenti (video)

Cosimo Alfredo Pina

In associazione con l’associazione inglese no-profit Guide Dogs, Microsoft sta lavorando a delle cuffie a conduzione ossea, che aiutino le persone non vedenti negli spostamenti in città. I particolari auricolari, connettendosi con uno smartphone, sarebbero in grado di fornire informazioni sull’ambiente circostante, grazie a dei sentieri virtuali realizzati con postazioni Wi-Fi e Bluetooth.

LEGGI ANCHE: Annunciata l’uscita di Microsoft Band e Microsoft Health

I suoni riprodotti saranno in grado di far capire all’utente se sta percorrendo la strada giusta verso la sua destinazione, oppure  fornire altre informazioni su mezzi pubblici e variazioni dovute, per esempio, a lavori stradali.

Queste speciali cuffie per non vedenti sono al momento soltanto un prototipo, che prima di poter essere diffuso necessiterà di un’adeguata copertura della relativa tecnologia per i percorsi.

 

Via