Emoji Keyboard

Le emoji arrivano sulla tastiera del vostro Mac, con Emoji Keyboard (foto)

Leonardo Banchi

I mezzi utilizzati per trasmettere il testo hanno il potere, specie quando la loro diffusione diviene capillare, di modificare il modo comune di scrivere: così come con gli SMS era diventata una pratica quotidiana l’accorciamento delle parole, Whatsapp e gli altri programmi di messaggistica istantanea ci hanno oramai abituati all’utilizzo delle emoji, faccine animate in grado di trasmettere velocemente concetti, emozioni e stati d’animo.

Gran parte della nostra scrittura, invece che su dispositivi mobili, avviene però ancora tramite i computer, nei quali la tastiera non presenta la possibilità di inserirle in modo rapido. La soluzione, per tutti gli appassionati delle emoji, risiede però in Emoji Keyboard,un progetto in cerca di finanziamenti su Kickstarter.

LEGGI ANCHE: Il guanto per imparare a digitare velocemente sulla tastiera

Il funzionamento di Emoji Keyboard è veramente elementare: il gadget si compone infatti di una piccola cover in silicone, da applicare sulla tastiera del proprio Mac, e di un software, che una volta installato provvederà a riconoscere gli input e ad inserire le emoji all’interno del testo che stiamo scrivendo.

La cover mostrerà al di sopra della nostra tastiera le emoji abbinate ai vari tasti, oltre a colorare di blu il tasto dedicato alle lettere maiuscole. Sarà infatti la pressione di quel pulsante a commutare la modalità di inserimento, passando dalle lettere alle faccine. Il software offre inoltre speciali scorciatoie, il cui utilizzo permetterà di utilizzare più di 150 emoji senza mai togliere le mani dalla tastiera.

Emoji Keyboard può essere acquistata ad un prezzo di 15$ attraverso Kickstarter, dove potrete scegliere fra due differenti formati, a seconda che vogliate utilizzarla sul vostro MacBook Pro, sulla tastiera wireless di Apple o sul MacBook Air. Le spedizioni sono previste già nel mese di Aprile, ma se ne volete una dovrete affrettarvi: rimangono infatti poco più di due giorni alla chiusura della raccolta fondi!

Fonte: Kickstarter
  • Alba

    oggi è il 10 e non il 1° di aprile e l’articolo è stato scritto il 7 di aprile