megabot mark I battaglie tra mech

Le guerre tra mech potrebbero presto diventare realtà (foto)

Cosimo Alfredo Pina

Se i classici combattimenti sportivi tra umani vi hanno annoiato o siete appassionati di robotica, allora il MegaBot Mark I mostrato al New York Comic Con attirerà certamente la vostra attenzione. Questo mech è un enorme robot alto 13 metri e dal peso di quasi 7 tonnellate.

Lo scopo dietro alla sua realizzazione è quello di inserirlo in una arena di combattimento insieme ad un suo simile, per una battaglia all’ultima sferragliata. Andrew Stroup, Matt Oehrlein e Gui Cavalcanti sono le menti dietro al progetto, che è ancora nelle fasi iniziali.

LEGGI ANCHE: Il serpente robot ispirato al crotalo

Infatti allo stato attuale si sta lavorando sul torso; in seguito si passerà a gambe e braccia. Il risultato finale dovrebbe essere qualcosa delle sembianze umanoidi, che ricordano molto quanto visto in alcuni popolari videogiochi, fornito anche di armi (non letali). Il MegaBot Mark I non sarà indipendente e necessiterà della guida di un pilota, che verrà alloggiato all’interno di un’apposita cabina.

Per portare al termine il sogno di molti appassionati, verrà avviata, alla fine del mese corrente, una campagna su Kickstarter, per permettere la realizzazione completa del Mark I e di una controparte pronta a fronteggiarla su un campo di battaglia. Ancora è presto per sapere se il progetto andrà a buon fine, ma chissà che non si stiano mettendo le basi per un emozionante sport futuristico.

Via