Le lampadine smart di Ikea ora possono essere controllate anche da Google Home e Assistant (foto)

Roberto Artigiani

Trådfri è la solita espressione scandinava usato da Ikea per i suoi oggetti, ma potrebbe non suonare del tutto nuovo ai nostri lettori. Questo nome infatti identifica le proposte per l’illuminazione smart del colosso svedese, un set di lampade LED di varia forma, dimensione e potenza. E come spesso succede con Ikea, si tratta di una delle soluzioni più economiche sul mercato.

Fino a ieri però le lampade Trådfri potevano essere comandate solo tramite la loro app che non permette il controllo vocale oppure attraverso Alexa, l’assistente intelligente di Amazon. Con l’aggiornamento di oggi l’app Ikea Trådfri aggiunge l’integrazione con Google Assistant.

LEGGI ANCHE: Ecco le casse Bluetooth di Ikea

Ecco come fare per poter comandare le luci tramite Google Home. Prima di tutto dovete abilitare il supporto nelle impostazioni dell’app Ikea Trådfri, poi potete aprire Google Assistant, andare nelle impostazioni, spingere su “home control” e scorrere la pagina fino a trovare le lampadine Trådfri.

Questa almeno è la procedura per la lingua inglese. Infatti non possedendo le lampadine in questione non possiamo provarne di persona il funzionamento. Per questo motivo gli screenshot che trovate in galleria non sono tradotti.

Vi lasciamo comunque il link per scaricare l’app dal Play Store. Fateci sapere nei commenti se avete provato la funzione e come funziona.

Via: Android Police
  • shortsleg

    Una domanda: si possono comprare solo lampadine e telecomando/dimmer o c’è bisogno anche del gateway? Grazie

    • Kelanth

      C’è bisogno anche del gateway. Io sono andato a prendere tutto oggi.

      • Vaulenst

        ma come funziona?
        Se io prendo piu’ lampadine IKEA e ne metto una in bagno, una in cucina ed una in sala, riesco a configurare le cose per accenderle separatamente?

  • Okazuma

    Andando sul sito Ikea non ho minimamente capito cosa serve per far funzionare tutto