Poste francesi consegna droni

Le poste francesi al lavoro sulla consegna per mezzo di droni (video)

Leonardo Banchi -

Più di una volta abbiamo avuto occasione di parlare di Amazon Prime Air, l’esperimento in fase di test da parte dell’azienda di vendite online, che prevede la consegna di beni attraverso l’utilizzo di droni. Ebbene, pare che il colosso di internet stavolta sia stato superato da un concorrente piuttosto inusuale: La Poste, l’azienda delle poste francesi, che ha già testato con successo un servizio del tutto analogo.

LEGGI ANCHE: Amazon porterà la stampa 3D a casa dei propri clienti

Il funzionamento di questo servizio, chiamato Géodrone, appare molto semplice: un piccolo drone, dotato di sei rotori, viene caricato di un pacchetto dal peso massimo di 4 kg da un addetto delle poste. Può così decollare, per raggiungere una destinazione all’interno di un raggio di 20 chilometri, dove potrà atterrare in modo automatico, scaricare il pacchetto da consegnare e ripartire alla volta del quartier generale.

Il servizio è stato testato vicino alla città di Pourriéres, nella zona meridionale della Provenza, e pare essere pensato soprattutto per gli abitanti di zone particolarmente isolate, montane o marittime, per le quali i metodi di consegna tradizionale comportano costi maggiori. Non si hanno tuttavia informazioni sulle tempistiche di arrivo di questo servizio sul mercato, ma data l’assenza della morsa della FAA sul territorio francese, l’azienda può sperare che la difficoltà di legislazione non la ostacoli così come è successo ad Amazon.

Via: Via