LeEco ci ha ripensato: stop all’espansione in nuovi mercati

Vezio Ceniccola

Brutte notizie per tutti gli estimatori dei prodotti LeEco. Pare che la società cinese non stia navigando in acque troppo tranquille, o almeno è questo quello che traspare da una lettera che il co-fondatore Jia Yueting ha invitato ai propri dipendenti qualche giorno fa.

Nella lettera, Jia dice chiaramente che la società è in un periodo difficile a livello economico, e per questo motivo smetterà di concentrarsi sull’espansione in altri mercati al di fuori della Cina. Ci sono stati problemi organizzativi e basse performance individuali, per cui è previsto un taglio dei costi che coinvolgerà lo stesso Jia, il quale si auto-abbasserà lo stipendio fino a 1 Yuan, ovvero circa 13 centesimi di euro al cambio.

LEGGI ANCHE: LeEco LeSEE Pro è una nuova auto elettrica a guida autonoma

LeEco è reduce da una serie di lanci e presentazioni in territorio americano che avevano incuriosito molto gli addetti ai lavori, ma questa notizia pone un serio interrogativo sul futuro dell’azienda, e soprattutto sulla commercializzazione dei suoi prodotti al di fuori della Cina. Probabilmente la società ha fatto un passo più lungo della gamba, ed ora ne sta subendo le relative conseguenze. È forse questo il motivo per cui aziende come Xiaomi non sono interessate all’espansione in America ed Europa?

Via: The Verge