LG+webOS+2.0_hi+res+(1)

LG dà alcuni dettagli su WebOS 2.0

Lorenzo Fantoni

A poche settimane dal CES di Las Vegas, LG ha rivelato alcuni dettagli sul sistema operativo WebOS 2.0 che sarà dentro le smart TV del 2015.

 

LEGGI ANCHE: LG sta per presentare TV 4K basate sui quantum dot

Secondo LG la nuova versione migliorerà soprattutto la velocità complessiva, con un tempo di accensione ridotto del 60% e una ulteriore riduzione del 70% quando si passa dalla TV classica a YouTube.

Purtroppo per poter godere di questi miglioramenti bisognerà avere un televisore di nuova generazione, visto che al momento non sono previsti upgrade di alcun tipo.

WebOS 2.0 include un’app chiamata “My Channels” che colloca i canali preferiti dell’utente direttamente nel menù della televisione, per un accesso più rapido. Non mancano su alcuni schermi gli streaming 4K direttamente da Amazon e Netflix.

Adesso non resta che aspettare che LG annunci i nuovi televisori, non solo per testare WebOS 2.0, ma per capire quali saranno i trend del prossimo anno. Ancora schemi curvi?