LG-G5-13

Le vendite di LG crescono del 65%, ma non grazie a smartphone e TV

Cosimo Alfredo Pina -

Anche LG annuncia i suoi risultati finanziari; nel Q1 2016 il reddito operativo è stato di 420,25 milioni di dollari, ottenuto grazie ad un giro di vendite di 11,12 miliardi di dollari, ben il 65% in più rispetto all’anno scorso.

Nonostante i numeri in crescita è curioso notare come il primo contributo non arrivi da smartphone e TV, prodotti per cui l’azienda è più nota, ma dalla divisione LG Home Appliance & Air Solution, elettrodomestici e sistemi di condizionamento.

Questi hanno contribuito con vendite per 3,51 miliardi di dollari, il 4% in più rispetto al 2015. Al contrario, in questo Q1 gli smartphone di LG hanno registrato vendite in calo del 15,5%, a cui si sommano tra l’altro i costi di R&D per LG G5, così come LG Home Entertainment, quindi TV, che ha avuto un calo del 2,3%.

LEGGI ANCHE: LG vuole che siano gli sviluppatori a creare nuovi “amici” per G5

Anche LG Vehicle Components, tra le divisioni più nuove dell’azienda, registra profitti in negativo, nonostante la crescita del 55% su base annua; anche qui il tutto è da legare ai costi di ricerca e sviluppo.

Un quadro un po’ contrastante quindi, dove i settori meno hi tech controbilanciano le spese dell’azienda sostenute per lo sviluppo di nuovi dispositivi. Proprio per questo LG si dice fiduciosa per i prossimi mesi, dove si dice fiduciosa di poter monetizzare su LG G5 e la nuova generazione di TV 4K OLED.

Fonte: LG
  • Tiwi

    quindi questo G5 è stato un flop insomma