LG SmartThinQ hub_2

LG SmartThinQ: l’hub cilindrico che vuole comandare in casa vostra

Cosimo Alfredo Pina

Gli appassionati di domotica non potranno fare a meno di notare una certa somiglianza tra l’hub SmartThinQ e Amazon Echo, lo speaker del colosso dello shopping che permette di interagire con i dispositivi smart di casa tramite comandi vocali.

In effetti i due dispositivi hanno diverse cose in comune e non solo in termini estetici. L’hub SmartThinQ è infatti dedicato alla domotica anche se rispetto alla controparte di Amazon promette feature più avanzate, a partire da uno schermo a colori da 3,5 pollici.

Il cilindro smart SmartThinQ offre il supporoto a Wi-Fi, Bluetooth e Zigbee, con cui interfacciarsi con praticamente qualsiasi dispositivo offra una funzione smart. Lo speaker interno, oltre a poter essere usato per ascoltare musica può anche notificare l’utente sullo stato dei vari dispositivi.

LEGGI ANCHE: Integrazione con l’IoT e tanto altro in webOS 3.0 per le smart TV LG

Peccato che la comunicazione non sia in due sensi, ovvero potrete impartire comandi manuali, soltanto tramite la relativa app SmartThinQ. Ovviamente l’hub in questione è pienamente integrato con l’ecosistema LG, a partire dalle nuove TV con webOS 3.0 e gli dispositivi della gamma SmartThinQ.

Dimostrazioni più chiare di quello che sarà possibile l’hub cilindrico di LG arriveranno durante i prossimi giorni, quando l’hub sarà messo in mostra durante il CES 2016, in partenza la prossima settimana.

Via: The VergeFonte: LG