LG TV Quantum dot

LG sta per presentare TV 4K basate sui quantum dot

Cosimo Alfredo Pina

I quantum dot sono un particolare tipo di semiconduttore, che viene ampiamente utilizzato in molte applicazioni di tipo tecnico e scientifico. Questi particolari nanocristalli, dalle dimensioni nanometriche, sono in grado di emettere un certo colore, in base al loro diametro.

LG, annunciandone la presentazione al prossimo CES di Las Vegas, ha realizzato le prime TV nella categoria 4K ad implementare questa tecnologia. La nuova linea (TV 4K ULTRA HD) si affiancherà nel 2015 ai modelli TV Ultra HD, con panelli IPS, e alle TV OLED.

Le TV basate sui quantum dots di LG promettono, proprio per la natura di questi piccoli componenti, colori vivaci e al contempo fedeli. Nella realizzazione dei nuovi pannelli, LG ha inoltre evitato l’introduzione di componenti tossiche come il Cadmio che spesso vengono utilizzate per realizzare i piccoli cristalli.

LEGGI ANCHE: Lo schermo 4K di LG con una resa dei colori quasi identica alla realtà

Al momento LG, di cui riportiamo il comunicato stampa a seguire, non ha rilasciato ne prezzo ne mese di rilascio sul mercato, ma non è difficile immaginare come questa tecnologia innovativa, nel campo delle TV e al momento tra le più avanzate in termini di resa cromatica, possa finire sui modelli top-gamma.

Per avere maggiori informazioni e impressioni sulla resa di questi modelli non resta che aspettare il CES del prossimo 6 gennaio, quando LG come tanti altri produttori mostreranno al mondo cosa ha in serbo il 2015 per tutti gli appassionati di elettronica.

Milano, 16 dicembre 2014 – LG Electronics presenterà il nuovo TV 4K ULTRA HD con tecnologia quantum dot come parte fondamentale della gamma TV all’International Consumer Electronics Show (CES) che si terrà a Las Vegas dal 6 al 9 gennaio. I TV 4K ULTRA HD di LG con tecnologia quantum dot offrono una gamma di colori più ampia con una migliore saturazione rispetto ai TV LCD tradizionali. Saranno disponibili sul mercato nel corso del 2015 insieme alla lineup di TV ULTRA HD e TV OLED di LG.

La tecnologia quantum dot di LG si basa sui nanocristalli (con dimensione compresa tra i 2 e i 10 nanometri), in cui ciascun punto emette un colore diverso a seconda della sua dimensione. Aggiungendo una pellicola di punti quantici davanti alla retroilluminazione LCD, si registrano incrementi significativi nella resa cromatica e nella luminosità complessiva.

Considerando che i punti nanometrici emettono colori straordinariamente vivaci, la tecnologia quantum dot è in grado di migliorare le capacità eccellenti già esistenti dei display 4K ULTRA HD di LG in-Plane Switching (IPS). La resa cromatica nei display LG IPS – che propone già una fedeltà notevole dei colori e offre angoli di visione molto ampi – con l’aggiunta del film quantum dot aumenta di oltre il 30%, paragonata con i televisori LCD/LED tradizionali. Questo permette al televisore di riprodurre una gamma di colori estremamente ampia, ideale per contenuti 4K.

I TV 4K ULTRA HD di LG con tecnologia quantum dot implementeranno una tecnologia realizzata pensando all’ambiente, non contenendo cadmio o altri metalli tossici.

“Grazie alla capacità di riprodurre colori vivaci e vibranti, la tecnologia quantum dot porta gli ultimi TV LCD LG a un nuovo livello di qualità delle immagini”, commenta In-kyu Lee, senior vice president e head of the TV and monitor division di LG Electronics Home Entertainment Company. “I TV ULTRA HD con tecnologia quantum dot vanno ad aggiungersi alla lineup 2015 e, insieme agli apprezzati TV OLED, questo ci mette nella posizione invidiabile di poter offrire le tecnologie TV più varie e innovative del settore”.

I visitatori dello stand LG al CES 2015 (Las Vegas Convention Center, Central Hall #8204) avranno quindi l’opportunità di vedere con i propri occhi gli straordinari TV ULTRA HD con tecnologia quantum dot.