Lilium: la “macchina volante” che vuole diventare l’Uber dei cieli (foto e video)

Vezio Ceniccola

Uno dei sogni più diffusi tra i bambini di ogni generazione è certamente quello delle macchine volanti, capaci di solcare i cieli per condurci nella maniera più rapida possibile alla nostra destinazione. L’avvento dei droni e delle tecnologie di guida autonoma sta creando terreno fertile per la realizzazione di questo sogno, e nuove aziende stanno nascendo per portare sul mercato progetti sempre più avveniristici.

Tra queste c’è Lilium Aviation, azienda tedesca che ha realizzato un prototipo di macchina volante completamente elettrica, il Lilium Jet. Il velivolo ha un aspetto simile ad un elicottero senza eliche: utilizza 36 propulsori a litio montati sulle ali, lunghe 10 metri, ed è capace di raggiungere la velocità di 300 km/h.

La cabina offre 2 comodi posti a sedere – anche se è già in sviluppo una versione 5 posti –, ma non ci sono controlli di pilotaggio: la navigazione è affidata completamente al sistema di guida autonoma a controllo remoto. Inoltre, Lilium Jet è dotato di un sistema di decollo e atterraggio verticale, che consente di “parcheggiare” precisamente nella posizione scelta.

Il sistema di volo usato dal Lilium è differente rispetto a quello dei classici droni, perché combina la potenza dei propulsori con l’utilizzo di ali e flap. In questo modo, si riesce a risparmiare oltre il 90% di energia in confronto a quella utilizzata da un drone per lo stesso volo.

LEGGI ANCHE: A Dubai sono in arrivo i taxi volanti

La speranza dell’azienda tedesca è quella di riuscire a creare un servizio in stile Uber: l’utente seleziona il tragitto che vuole percorrere dalla relativa app, si reca nella zona di decollo più vicina e viene trasportato sul Lilium Jet direttamente a destinazione, ma via cielo. E la cosa interessante è che non si tratta di una “cosa da ricchi”, perché il costo di questo servizio dovrebbe essere alla portata di tutti.

Per adesso, il prototipo di Lilium Jet ha iniziato i primi test, che potete vedere nel video a seguire. Il futuro di tecnologie come questa sembra radioso, ma bisognerà aspettare ancora qualche anno prima di poter salire su una macchina volante. Speriamo che questo e gli altri progetti in sviluppo in tutto il mondo possano vedere presto la luce, per farci sfrecciare nel cielo come sognavamo da bambini.

Via: The Verge