1a1b5ac64b814364a498983d97fed9a2

L’Inghilterra dice sì alle auto che si guidano da sole

Lorenzo Fantoni

Avete paura di fare un viaggio in Inghilterra e trovarvi male con la guida a destra? Nessun problema, il governo inglese ha annunciato che le auto senza pilota potranno circolare per le strade del Regno Unito dal 2015.

Il Dipartimento per i trasporti ha anche lanciato un fondo da 10 milioni di sterline per dare un impulso alle ricerche in tal senso e farsi trovare pronto alla fatidica data.

Una volta scelte le tre città in cui iniziare la sperimentazione, verranno testati due tipi di veicoli: auto totalmente autonome senza pilota e e auto che si guidano da sole che possono passare il controllo ad un pilota umano.

Questo progetto segue le orme di quello lanciato nel 2011 negli Stati Uniti, ovvero prima cambiando le norme stradali, e dopo permettendo la circolazione di auto con guida automatica accompagnate da un pilota umano. Una sperimentazione che adesso vanta molte realtà, grazie anche a Google che per prima si è dedicata anima e corpo all’idea.

Adesso Volvo, Audi e una compagnia inglese chiamata MIRA stanno percorrendo questa strada, la speranza del governo inglese è di condurre, o almeno affiancare gli USA, nella ricerca sulle tecnologie senza pilota.