living with lag

Living with lag, la realtà in ritardo grazie a Oculus Rift (video)

Lorenzo Fantoni

Il provider internet svedese Umeå Energi ha sfruttato le possibilità di Oculus Rift per mostrare il problema della lentezza di Internet in una sorta di buffo documentario chiamato “Living with lag“.

LEGGI ANCHE: Oculus Rift vi porta sul ponte della Voyager di Star Trek (video)

“Lag” è infatti il nome con cui si definisce il ritardo di risposta tra un comando e la sua esecuzione, tipico delle connessioni più lente, per simularlo i videomaker hanno montato una webcam a un casco per la realtà virtuale Oculus Rift, ritardando dagli 0, 3 ai 3 secondi con un processore Arduino le immagini visualizzate nel casco.

Il risultato mostra come con il lag sia totalmente impossibile e molto frustrante compiere anche le azioni più semplici, ma è anche un ottimo esempio di come un casco per la realtà virtuale possa essere utilizzato per modificare la nostra realtà in modi che ancora non conosciamo, per farci vivere esperienze singolari e istruttive.