apple tv

Lo streaming di Apple TV potrebbe non arrivare al WWDC 2015

Cosimo Alfredo Pina -

La presentazione della nuova versione di Apple TV al prossimo WWDC dell’8 giugno era data per scontata, ma secondo nuove indiscrezioni l’azienda non sarebbe riuscita concludere in tempo gli accordi commerciali necessari a finalizzare il relativo servizio di streaming televisivo Apple.

Secondo le prime voci il servizio avrebbe dovuto fare il suo debutto al WWDC 2015, per essere poi reso disponibile, almeno negli USA, entro il prossimo autunno con abbonamenti tra i 30 e i 40$ mensili. Tuttavia questa nuova indiscrezione potrebbe far slittare il tutto a fine anno o addirittura nel 2016.

LEGGI ANCHE: Sky Online TV Box, la recensione

Dunque per il momento non c’è niente di certo, dato che Apple non ha ovviamente affrontato ufficialmente l’argomento, e per il momento non resta che rimanere in attesa di ancora qualche giorno per sapere se anche l’azienda di Cupertino sarà pronta o meno ad entrare nel mondo dello streaming televisivo domestico.

Via: Engadget