1u4RHyW

Lockheed Martin presenta un reattore nucleare che potrebbe cambiare le nostre vite

Lorenzo Fantoni

Ecco un’invenzione che potrebbe realmente cambiare le nostre vite: Skunk Works, la divisione della Lockheed Martin deputata allo sviluppo delle tecnologie sperimentali segrete ha creato un reattore a fusione grande come il motore di un jet, che può dare energia a città, navi, aerei e chissà cos’altro. Un progetto che dovrebbe essere operativo entro 10 anni.

Il progetto è rivoluzionario perché va oltre i limiti e il modello sovietico che fino ad oggi è stato la base di progettazione per ogni reattore nucleare al mondo. Questo modello si basa su toroide in cui in un campo magnetico confina la fusione del reattore con un enorme dispendio di energia e pochissima resa, il modello di Skunk Works invece ha un design a tubo che sorpassa queste limitazioni e gli permette di ottenere gli stessi risultati energetici con un dispendio di energia minore e soprattutto una dimensione inferiore.

vjsnyfdy2zstpkp2apq7

Al momento il modello teorico prevede di ottenere la stessa potenza con un reattore che può tranquillamente trovare posto nel rimorchio di un camion, e che in teoria può essere aumentato di dimensioni per ottenere ancora più energia, con un costo minore, un inquinamento inferiore e una maggiore sicurezza.

E anche se la strada verso l’energia pulita è piena di fallimenti, il fatto che stavolta sia coinvolta la Lockheed Martin, e non un pazzo che ha progettato il tutto nella sua cantina, fa ben sperare.

Adesso la compagnia spera di ottenere un primo prototipo dopo cinque generazioni di progettazione in laboratorio. Non parliamo di un reattore funzionante, ma solo di una dimostrazione del fatto che i calcoli funzionano realmente.

Dopo altri cinque anni dovrebbe essere pronto un modello pienamente operativo capace di generare 100 MW, ovvero abbastanza per far funzionare una grande nave cargo o dare energia a una città da 80.000 persone, e grande circa 7 x 12 metri.

A noi non resta altro che sperare che tutto questo diventi un giorno realtà.