Louis Vuitton Echo è una chiavetta da 250€ che traccia valigie da 2.000€

Cosimo Alfredo Pina -

Louis Vuitton è il marchio di abiti ed accessori di alta moda che per questa volta abbandona pelle e tessuti griffati per portare sul mercato Echo una “chiavetta” lunga circa 10 centimetri pensata per tracciare i bagagli all’interno degli aeroporti. In particolare Echo è stato progettato per i bagagli della linea Louis Vuitton Horizon.

In effetti è comprensibile volere tenere sotto controllo la posizione di una valigia del genere, visto che quello più piccolo costa 1.900€. Per farlo Echo adotta il protocollo Sigfox Monarch, tecnologia adottata in tutti i principali aeroporti del mondo.

Una volta configurato con l’app LV PASS per lo smartphone ed inserito nel bagaglio Echo trasmette la posizione del bagaglio e notifica l’utente in caso questo sia aperto. Un gadget molto di nicchia e che non abbandona la filosofia top di Louis Vuitton. Per averlo, dal sito ufficiale, servono infatti 250€.

Via: engadget.com
  • Psyco98

    Utile soprattutto perché, io ipotetico ladro che va a fregarsi valige in aeroporto, in caso veda una valigia con scritto sopra Louis Vuitton nemmeno spendei due secondi in più per valutare le altre.