nest quick view_fhd

L’ultimo aggiornamento per il termostato Nest porta molte novità (foto)

Cosimo Alfredo Pina

La nuova versione del software per Nest, giunta alla versione 4.3, porta sul termostato smart alcune interessanti migliorie che ne aumentano l’usabilità. La principale novità è senz’altro la QuickView.

LEGGI ANCHE: Nest, il termostato intelligente di Google, sbarca in Europa

Grazie a questa schermata sarà possibile consultare, con dei semplici tap, dati come temperatura ed umidità all’esterno, la pianificazione quotidiana del termostato e il consumo giornaliero. Dietro alla mera interfaccia utente si celano altre novità, incentrate sugli algoritmi di regolazione.

Il meccanismo di lettura delle condizioni ambientali è stato migliorato e promette fino al 6% di risparmio sulla bolletta, mentre uno strumento di diagnostica permetterà di verificare lo stato di ogni componente. L’aggiornamento dovrebbe arrivare sui Nest nella prossima settimana, rendendo ancora più interessante questo gioiellino domestico che, nonostante l’inverno già iniziato, tarda ancora sul mercato italiano.

Via