MAgicStick

Windows 10, 8GB di RAM e CPU quad core, tutto su una chiavetta: MagicStick (video)

Leonardo Banchi

I mini PC, in grado di essere contenuti interamente su una chiavetta, stanno cominciando a guadagnare sempre più popolarità grazie alla loro estrema comodità e portabilità, ma spesso il loro utilizzo comporta una serie di limitazioni, sia in campo software che hardware: MagicStick, invece, è un PC su chiavetta attualmente in cerca di fondi su IndieGoGo che punta a soddisfare tutte le vostre possibili esigenze.

Con MagicStick potrete infatti portare sempre con voi un’installazione completa di Windows 10 Home Edition, supportata da un processore quad core Intel CherryTrail Z8700 con GPU da 16 core, 8 GB di RAM e ben 64 GB di spazio di memorizzazione interno.

LEGGI ANCHE: HardWhere: il PC chiavetta nato in Italia cerca successo su Kickstarter

Oltre a questo, MagicStick comprenderà la possibilità di essere eseguito anche con il sistema operativo Android Lollipop, così da assicurare la compatibilità con tutte le vostre app preferite.

MagicStick include poi una porta USB 3.1, due USB 3.0 e perfino una USB Type-C, oltre ad uno slot microSD per l’espansione della memoria. Una volta collegata al vostro televisore attraverso la port HDMI, quindi, potrà essere controllata con una tastiera e un mouse wireless, oppure attraverso un’app dedicata sul vostro smartphone.

Le possibilità di MagicStick sono davvero ampie: oltre a riprodurre video HEVC (h265) e h264 in modo estremamente fluido, e ad effettuare streaming da servizi come Netflix o Infinity, infatti, grazie ai due sistemi operativi integrati saranno davvero poche le operazioni che non potrete portare a termine.

MagicStick è in vendita a partire dal prezzo di 249$, con varie possibilità di upgrade, e le spedizioni sono previste a partire già dal prossimo Dicembre.

Via: WindowsCentralFonte: Indiegogo
  • Igor Mishin

    bisogna vedere se hanno risolto il problema del calore

    • Salve, non abbiamo problemi di surriscaldamento. Infatti abbiamo implementato un sistema passivo di dissipazione che stiamo brevettando. La cpu consuma 2 watt in ogni caso quindi il problema è molto contenuto. MagicStick non ha parti meccaniche.

      • Igor Mishin

        Terrò sicuramente d’occhio il progetto

      • Filippo Dardi

        Progetto molto interessante, da studente quale sono sarebbe perfetto 🙂 Buona fortuna!

      • Emilio Groppetti

        Sono previste anche configurazioni un po’ meno “pompate”? A me interesserebbe per riproduzione video e streaming e quell’hardware sarebbe eccessivo.

        • La versione base MagicStick One costa 99 usd su Indiegogo al momento. Se vuole fare streaming a 4 k e 60 fps serve comunque un buon hardware altrimenti avrà sempre video a scatti e interruzioni.

      • Mirko Demontis

        Salve, vorrei chiedere una cosa:
        è integrato il Wi-fi, ma anche la rete dati ? cioè, possiamo fare un abbonamento con qualche operatore ?

        grazie

  • Salve, non abbiamo problemi di surriscaldamento. Infatti abbiamo implementato un sistema passivo di dissipazione che stiamo brevettando. La cpu consuma 2 watt in ogni caso quindi il problema è molto contenuto. MagicStick non ha parti meccaniche.

  • Ignazio Giurdanella

    La campagna prevedeva la spedizione a Dicembre 2015, finita la campagna si è parlato di spedizione il 29 Dicembre (di quale anno?), a Natale la notizia che (non) ti aspetti, CONSEGNA A MARZO 2016 (ovviamente già tutto pagato, comprese le spese di spedizioni anticipate), per “colpa” di un ritardo di fornitura da parte di INTEL! Più di 2000 sostenitori siamo in attesa, la comunicazione durante la campagna era consistente (lo dimostrano anche i commenti su questo articolo e le risposte celeri)….adesso LATITA, anzi si è AZZERATA! Speriamo in una risoluzione di tutto al meglio e a stretto giro! GRAZIE!!!!