cibo fhd

Mai più cibi mezzi freddi, nei microonde del futuro (video)

Cosimo Alfredo Pina -

Se possedete un forno a microonde vi sarà certamente capitato di ritrovarvi con una pietanza, appena uscita dall’elettrodomestico in questione, con zone ustionanti ed altre ancora ghiacciate. Questo accade perché le varie componente dei cibi, come acqua, carboidrati e grassi, si riscaldano sotto l’effetto delle onde con velocità diverse.

Una soluzione al problema potrebbe arrivare da Mark Rober, ex ingegnere NASA dietro il rover Curiosity, che vorrebbe integrare all’interno dei microonde del futuro delle termocamere. Queste, dovrebbero riportare all’utente un’immagine sullo stato di riscaldamento del cibo, rendendo possibile capire quando questo sia uniformemente caldo al punto giusto.

LEGGI ANCHE: MAID, il microonde smart che vi dice quando correre

Secondo Rober, l’immagine dovrebbe essere visualizzata su un display posizionato sullo sportello o, in alternativa, attraverso un’app per smartphone e tablet. L’idea dell’ingegnere, già brevettata, rimane al momento soltanto un concept, ma avrebbe già attirato, anche attraverso il sito ufficiale, l’interesse di diverse aziende.

Via: Il Post
  • Il sogno della casa smart che ti avvisa di cose fondamentali come “scendere il cane per pisciarlo” e “uscire l’anguria per affettarla.”