algoritmo riflessi

Mai più foto con fastidiosi riflessi grazie ad un algoritmo del MIT

Cosimo Alfredo Pina

Se vi è mai capitato di scattare una foto attraverso un vetro, come quello di una finestra o un finestrino di un’auto, avrete notato quanto sia difficile evitare la comparsa di riflessi che riducono notevolmente la qualità dell’immagine.

Un nuovo algoritmo sviluppato in occasione della conferenza Computer Vision and Pattern Recognition del MIT sarebbe in grado di rimuovere i riflessi dalle foto scattate con le comuni fotocamere, sfruttando il fatto che doppi vetri, o comunque vetri sufficientemente spessi, sono in grado di produrre un doppio riflesso sfalsato.

LEGGI ANCHE: Fotografia e scienza si uniscono, in questo documentario sul CERN

Riconoscendo le figure rincorrenti, poiché sfalsate, il software sarebbe infatti in grado di capire quale parte dell’immagine presenta un riflesso, che può essere poi rimosso tramite elaborazione digitale.

algoritmo mit riflesso

L’algoritmo è in uno stadio decisamente primordiale, ma i primi risultati sono incoraggianti e se portato avanti potrebbe aiutare a creare macchine fotografiche in grado di eliminare i fastidiosi artefatti, oppure sistemi per il riconoscimento ottico, da utilizzare magari in robotica, in grado di funzionare anche in presenza di riflessi.

Via: The Next Web