MakeVR, il software che trasforma HTC Vive in uno strumento per il disegno 3D

Leonardo Banchi

HTC vuole giustamente mantenere alta l’attenzione su Vive, che rappresenta indubbiamente uno dei prodotti più interessanti nel suo portafogli: per rafforzare ancora l’immagine poliedrica del visore, e ricordare a tutti che non si tratta solo di un dispositivo per i giochi, proprio ieri è stato lanciato MakeVR, un software che permette di utilizzare la realtà virtuale come ambiente per la modellazione di oggetti 3D.

Realizzato in collaborazione con Sixense, MakeVR si presenta come un software intuitivo e semplice da utilizzare, seppur versatile e adatto anche ad un uso professionale: utilizzando i controller di HTC Vive gli utenti potranno “scolpire” con le proprie mani ciò che desiderano, per poi esportare il risultato in un programma di modellazione CAD o in un formato compatibile con una stampante 3D.

LEGGI ANCHE: Apollo 11 VR: siete pronti a vivere lo storico evento sulla realtà virtuale?

L’app è già disponibile per tutti gli aspiranti artisti su Viveport al prezzo di 20 $, ma non è l’unica novità annunciata di recente per HTC Vive: assieme ad essa sono infatti arrivati alcuni giochi (come VR Sports, nel quale è possibile giocare a tennis e ping pong, e il gioco di guerra in prima persona Front Defense), ma soprattutto i nuovi Vive Trackers: questi interessanti sensori potranno essere attaccati alle mani o al corpo del giocatore, oppure ad altri oggetti, per integrare nuovi movimenti o oggetti addizionali all’interno delle app.

Nel video a seguire trovate una breve anteprima di tutte queste novità per HTC Vive. Quanti di voi vorrebbero averne un esemplare per poterle provare in prima persona?

Via: Engadget