Mapo maschera bellezza smart

La maschera di bellezza smart per pelle liscia e visi inquietanti (video)

Cosimo Alfredo Pina

MAPO è un maschera di bellezza, nata dall’idea della startup francese Wired-Beauty, che vuole rivoluzionare il mondo della cosmesi domestica in chiave smart. Se cetrioli e verdure a fettine vi sembrano anacronistici vi consigliamo di proseguire con la lettura.

Infatti MAPO, oltre a darvi un aspetto un po’ inquietante, promette di prendersi cura della vostra pelle con un approccio quasi scientifico; dei sensori integrati nella maschera monitorano lo stato di idratazione e di salute del derma, prima e dopo l’applicazione di una crema, sincronizzando tutti i dati con un’app per smartphone.

LEGGI ANCHE: Tatuaggi senza rimpianti, grazie ad un crema per rimuoverli

Grazie alle misure effettuate potrete capire quale prodotto sia più adatto alla vostra pelle e cambiarlo in caso lo stato della vostra pelle si alteri. Oltre a questo, MAPO promette di migliorare l’efficacia di qualsiasi cosmetico, scaldandosi leggermente e favorendo l’assorbimento.

Insomma un’idea che cerca di creare la cosmesi 2.0 e che su Kickstarter ha già raccolto più di un quarto del suo obiettivo di 40.000€, con ancora 36 giorni alla scadenza. Se pensate che MAPO faccia al caso vostro trovate la possibilità di pre-ordinarne uno a partire da 199€, con spedizioni previste per giugno 2016, proprio sul sito di crowdfunding.

  • TheAlabek

    Con le donne si possono sempre fare quattrini in modi incredibili ;p