Maserati e Airbus insieme per auto ispirate all’aeronautica

Lorenzo Fantoni

accordo-maserati-airbus_1

In questi giorni nella sede modenese di Maserati è stato firmato un accordo tra l’azienda automobilistica e Airbus che prevede la possibilità per la casa del Tridente di accedere alle tecnologie del reparto innovazione del gruppo Airbus.

LEGGI ANCHE: AeroMobil 3.0, una spettacolare auto volante (foto e video)

In questo modo Maserati potrà contare su un sacco di idee e soluzioni normalmente usate per aerei, elicotteri e navicelle spaziali da utilizzare però all’interno delle proprie auto.

Il progetto si chiama Technology Transfer Framework ed è un servizio che Airbus mette a disposizioni di eventuali partner interessati. L’accordo dura un numero di anni non precisato e potrebbe portare una netta sterzata di innovazione nelle auto del gruppo, sia dal punto di vista dei materiali che delle soluzioni aerodinamiche, passando per le tecnologia di guida autonoma e i dispositivi di sicurezza.