MediaTek-IC-close-up

MediaTek presenta due nuovi processori per il mondo dell’IoT

Cosimo Alfredo Pina

MediaTek è l’azienda taiwanese specializzata nella progettazione di processori e chip, indirizzati principalmente al settore mobile. Tuttavia l’azienda si dichiara pronta ad approcciarsi anche al mondo dell’IoT, presentando i nuovi processori MT7623 e MT7683.

I due MT sono dei processori quad-core che promettono compatibilità estesa anche con le piattaforme di altre marche e piena integrazione i protocolli wireless più diffusi come Bluetooth, Wi-Fi e NFC. L’architettura permetterà di realizzare sistemi per la domotica, come hub ed elettrodomestici smart, completi e in grado di fungere anche da router o media server.

LEGGI ANCHE: Per ARM il futuro dell’IoT è a risparmio energetico

MT7623 e MT7683 saranno introdotti nel terzo trimestre del 2015 e MediaTek ha fiducia che le prime soluzioni basate su questi processori saranno realizzate già entro la fine dell’anno.

MediaTek presenta MT7623 e MT7683 – Gateway IoT multi-standard ad alta velocità da WLAN e LAN per la sicurezza della smart home

 

MT7623 e MT7683 insieme all’innovativo TRGMII (interfaccia ethernet “Turbo”) consentono il traffico bi-direzionale tra WLAN e LAN per un’esperienza di connessione ancora più veloce

 
Milano – 3 giugno 2015 – MediaTek, leader nelle tecnologie IoT (Internet of Things) integrate energeticamente efficienti, annuncia il lancio dei processori MT7623 e MT7683, piattaforme premium Quad-core CA7 in grado di supportare router 4×4 11ac retail e banda larga, gateway per l’IoT, hotspot wifi, media router che utilizzano Linux, Open Trt per facilitare la connessione senza interruzioni e migliorare l’esperienza d’uso da diverse piattaforme. I processori MT7623 e MT7683 supportano anche le più recenti funzioni di sicurezza per un’esperienza wireless più veloce e sicura. Sono disponibili nel terzo trimestre del 2015 e l’introduzione nelle soluzioni di controllo domestiche è prevista entro la fine del 2015.
MT7623 e MT7683 supportano la maggior parte degli standard IoT e sono i primi gateway al mondo che consentono a dispositivi IoT con diversi standard di collaborare in ambiente di casa. I gateway smart home abilitati consentono l’interazione tra dispositivi mBed OIC e ARM via Pre-Trhead per consentire l’interoperabilità tra differenti standard IoT, facilitando la comunicazione di tutti i dispositivi IoT. MT7623 e MT7683 lavorano insieme al MT7687, il primo microprocessore ARM M4 MediaTek wifi per l’IoT con un sistema di sicurezza migliorato. MediaTek collabora con aziende di software leader nella sicurezza, come Trend Micro, per garantire la gestione completa della sicurezza di tutti i dispositivi IoT, dai gateway ai dispositivi periferici. Questo approccio limita eventuali minacce alla sicurezza e attacchi alla privacy che destano sempre maggiori preoccupazioni con l’aumentare di dispositivi IoT connessi.
“Trend Micro si impegna a proteggere gli utenti dai cyber attacchi fornendo sicurezza completa a tutti i dispositivi IoT,” dichiara Terence Liu, Vice President, Network Threat Defense Technology Group, Trend Micro. “Siamo lieti di supportare MediaTek che ha l’obiettivo di fornire un’esperienza utente IoT migliorata e più sicura”.
MT7623 e MT7683 supportano contenuti in diversi formati e da fonti diverse: contenuti audio e video via cavo o bluetooth; contenuti da dispositivi wereable via BLE; contenuti da dispositivi mobili ospiti via wifi; in più, connessione diretta wifi e bluetooth via NFC. Possono anche essere utilizzati come hub centrale per elettrodomestici per garantire una soluzione di connettività completa per la casa. Con un dispositivo supportato è possibile controllare ogni cosa, dalla sicurezza della casa all’illuminazione fino al controllo della temperatura. Sia per uso domestico che commerciale, MT7623 può erogare un servizio di banda larga a 2Gbps nonché garantire l’alto rendimento richiesto dagli smartphone in casa. MT7683 dispone di un AP router con Mali 450 GPU, una prima mondiale, e HDMI/MIPI per indicare lo stato dei dispositivi IoT connessi su un TV o pannello.
I nuovi gateway MediaTek sono disponibili in due configurazioni, MT7623 e MT7683, entrambi con interfaccia ricca di funzionalità. MT7623, insieme al MT7615 (MT7615 è un processore 4×4 11ac che supporta MU-MIMO, BW160, e FEM interno), è progettato per 4×4 11ac router premium per utilizzo domestico e business; e l’MT7683 è progettato per gateway IoT e media router.
MT7623
·         Il basso consumo di energia 4×4 AP con il potente DVFS abilitato Quad 1.3GHz CA7
·         Ricche funzionalità I/O: 5port GbE switch con 5UTP, PCIe, USB3, USB2, SDIO, SPI, PWM, ecc.
·         WiFi sniffer incorporato e funzione di scansione di fondo per aumentare MT7615 4×4 11ac al più alto T-PUT  built.in BT 4.1/BLE per collegare speaker BT e dispositivi wearable
·         Motore hardware senza soluzione di continuità a 2.5Gbps: NAT + QoS + SFQ
·         1Gbps VPN motore crypto
 
MT7683
·         Il  gateway IoT a basso consume di energia con il potente DVFS abilitato Quad 1.3GHz CA7
·         Ricche funzionalità I/O: HDMI, MIPI, PCIe, USB3, USB2, SDIO, SPI, PWM, ADC, DAC, IR Rx, PCM e RGMII + TRGMII
·         WW 1st AP router con supporto HDMI/MIPI 1080P/60FP output e touch panel 720P
·         BT 4.1/BLE incorporato per connettere speaker BT e dispositivi wearable
·         Motore hardware senza soluzone di continuità a 2.5Gbps: NAT + QoS + SFQ
·         1Gbps VPN motore crypto 
MT7623 e MT7683 sarà disponibile nel terzo trimestre del 2015 e le soluzioni di connessione domestica sono previste entro la fine del 2015.